GPE Aland 2017 (quinta tappa) (European Grand Prix)

17-18 giugno 2017

Hotell Arkipelag, Strandgatan 35, 22100 Mariehamn - Isole Åland -Fi-


Vincitore:
Imre Leader



Formula:
11 turni + finali

In un fresco e soleggiato week-end di metà giugno, si è giocata, nelle affascinanti Isole Åland, la quinta tappa del Gran Prix Europeo. Erano previsti più di venti giocatori, ma alcune defezioni hanno fatto sì che ai nastri di partenza si presentassero in 15, molti dei quali svedesi, che hanno fatto le veci dei padroni di casa, visto che di finlandese c’era solo il bravo Lari Pihlajapuro, organizzatore dell’evento. Immancabile la presenza dei super favoriti per la vittoria del Gran Prix Europeo, i francesi Marc Tastet e Takuji Kashiwabara, e il tedesco Matthias Berg. Oltre a loro si annoveravano tra i partecipanti il britannico Imre Leader, il francese Stephane Nicolet e l’olandese Albert Kortendijk; tutti giocatori di esperienza, abituati a navigare nelle zone alte della classifica.
Tastet diventava il primo giocatore ad esser presente in almeno una tappa di ognuno dei 16 paesi ospitanti del GPE. Takuji Kashiwabara, altro grande viaggiatore, non aveva ancora giocato in Russia.
Al termine degli undici turni di qualificazione Imre Leader si trovava primo, seguito dal bravissimo Lari Pihalajapuro anche per merito di Oskar Eklund, già vincitore dell’ultima tappa, che nell’ultimo turno di gioco batteva Takuji Kashiwabara, relegando il francese al terzo posto. Nel nutrito gruppo di giocatori a 7 punti, la spunta Matthias Berg, che per un punteggio di Brigthwell migliore, guadagnava l’accesso alla finalina.
Mentre il francese Takuji aveva la meglio sul tedesco Matthias per il terzo gradino del podio, il britannico Imre batteva il padrone di casa Lari e conquistava la sua prima tappa di EGP della stagione. Con questa vittoria Leader toglieva a Marc Tastet anche il record di giocatore più anziano ad aver vinto una tappa di questo circuito.



Torna ai Risultati

Torna all'Home Page