XI Gran Maestro

22 e 23 Ottobre 1995

Federazione Nazionale Gioco Othello - Roma


Vincitore:
Francesco Marconi



Formula:
Due gironi + finali

Tratto da Othello News Anno XI n.4

XI Gran Maestro: Marconi non molla lo scettro
L'edizione '95 va in archivio con una preziosa caratteristica: per la prima volta a contendersi il titolo di Gran Maestro sono stati i primi otto della classifica rating e non c' stato bisogno di ricorrere a ripescaggi di sorta. La gara si disputata secondo l'ormai collaudata formula che prevede due gironi da quattro con incontri di andata e ritorno tra tutti i concorrenti ed un'altra fase, da disputarsi nella seconda giornata di gare, caratterizzata dall'eliminazione diretta e da una finale su ben cinque partite.
Il girone 1 vede ai nastri il neo campione italiano Benedetto Romano, Andrea Silvola, Roberto Sperandio ed Alessandro Tucci; il girone 2 propone Francesco Marconi, Donato Barnaba, Marco Venerito e Mauro Perotti. (continua dopo i risultati...)

Marconi con una sola sconfitta conquista il diritto alla finale, sull'altro fronte la lotta all'ultimo sangue tra Romano e Silvola, con il napoletano che prevale grazie anche ad un pareggio di Andrea con Roberto Sperandio. Si giunge cos alla seconda giornata e soprattutto alla grande finale. Benedetto sembra voler suggellare il trapasso tra il vecchio campione ed il nuovo aggiudicandosi le prime due partite.
A questo punto per, Francesco sfodera la sua classe cristallina chiudendo a proprio vantaggio due incertissimi incontri. Tutto rimandato alla quinta partita quindi, con Marconi che ormai ha preso le misure di Romano e lo batte nettamente. Per Francesco il sesto successo in questa competizione che rilancia la sua immagine di giocatore vincente dopo l'incerta prestazione al Campionato Italiano di Genova. Benedetto Romano peraltro conferma le recenti ottime prestazioni a dispetto delle polemiche che hanno un po' offuscato il suo titolo tricolore. Ottimo terzo Andrea Silvola che ha la meglio in due incontri con l'eterno avversario Barnaba. Infine un suggerimento per cambiare il regolamento. In questa edizione, come pure in alcune precedenti, ha preso parte un giocatore che, pur non essendo tra i passivi, non aveva disputato alcun incontro nel 1995 (Venerito). Sembrerebbe opportuno che un titolo cos prestigioso si disputi tra i veri protagonisti della scena othellistica a tale scopo oltre il punteggio rating potrebbe venir inserito l'obbligo di aver disputato almeno una tappa dell'ultimo Gran Prix.

Alessandro Maccheroni


Torna ai Risultati

Torna all'Home Page