XIX Gran Maestro

20 Luglio 2003

Federazione Nazionale Gioco Othello - Mulinetti di Recco (GE)


Vincitore:
Roberto Sperandio



Formula:
Girone all'italiana in 7 turni

Il XIX Gran Maestro si gioca nella splendida Mulinetti di Recco, in provincia di Genova, ospiti del maestro Giuseppe Menozzi. Gi in partenza si prevedeva un torneo molto equilibrato, con Francesco Marconi, Roberto Sperandio e Donato Barnaba pronti a darsi battaglia e gli altri giocatori pronti ad approfittare di un passo falso dei pi accreditati.
Al secondo turno proprio Menozzi, che battendo il Gran Maestro in carica Donato Barnaba, prova ad incrementare le sue chance di vittoria. Tuttavia Roberto e Francesco dimostrano di essere in giornata e si rendono protagonisti di un percorso quasi perfetto, in attesa dell'ultimo turno in cui previsto lo scontro diretto.
Dopo sei partite quindi la classifica recita: Francesco Marconi primo a punteggio pieno (6 punti) e Roberto Sperandio a 5 punti e mezzo (fermato sul 32 pari dal Gran Maestro in carica Donato Barnaba).
La partita viene giocata, come ci si attendeva, sulla diagonale, con Roberto, nero, che va forte sulla Heat. Marconi risponde giocando il Camino e Roberto prova ad attuare un gioco molto aggressivo dei bordi, che in breve tempo sembra portare Francesco a controllare, suo malgrado, la maggior parte dei muri. Tuttavia il bianco comincia a recuperare tempi di gioco azzardando sbilanciamenti (ad est) e forchette (a sud). La sequenza porta i suoi frutti e dopo circa 30 mosse la situazione appare capovolta. Dopo diversi tagli al centro della scacchiera, sempre il bianco a giocare per primo sulla casella X, controllando per tutta la diagonale. Roberto prova a tagliarla e Francesco risponde nello spazio dispari, ma lo fa con una mossa sbagliata. Il nero passa da -12 a +12 e conclude il match in scioltezza giocando un buon finale.
Roberto si aggiudica cos il suo quarto Gran Maestro e si qualifica ai prossimi campionati del mondo.



Torna ai Risultati

Torna all'Home Page