V Gran Maestro

30 Luglio 1989

Via Contessa di Bertinoro, 6 - Roma


Vincitore:
Francesco Marconi



Formula:
7 turni

Da OthelloNews stampa Dicembre-1989:

Nell'ormai solita cornice dei locali della Società Numerica di Roma si è svolta la quinta edizione dei Gran Maestro torneo ad inviti dedicato ai primi otto giocatori della classifica rating. E' bene sottolineare subito che quest'anno, per la prima volta, risultavano assenti contemporaneamente i due più rappresentativi giocatori nostrani: Ghirardato e Brusca. Alla loro assenza andavano ad aggiungersi quelle di Ranieri, Zama e Privitera il che conduceva ad un lotto di partecipanti interamente romano guidato dal detentore del titolo Marconi. A giovarsi delle rinunce erano i pur meritevli Militello, Trama Roberto e Mocci, mentre completavano il quadro dei concorrenti Silvola, Perotti e Maccheroni.
Classica la formula del torneo che prevedeva un girone all'italiana su sette turni di gioco ed un ovvio favorito: quel Marconi ancora imbattuto nelle competizioni dell'89.
Il primo turno di gioco era caratterizzato dai successi di Marconi e Puzzo ai danni di Silvola e Perotti e da quelle dei due Categoria A Tramma e Mocci sui Maestri Maccheroni e Militello. Dopo la seconda partita un solo giocatore, Marconi, rimaneva a punteggio pieno mentre un altro, Silvola, stazionava a quota zero. Terza tornata ed ancora Tramma protagonista con un franco successo ai danni del più quotato Puzzo, che gli consentiva di occupare il secondo posto in compagnia di Maccheroni che nel frattempo aveva la meglio su Perotti. Altro turno ed altro successo di Marconi (questa volta su Maccheroni), alle sue spalle bagarre per la seconda piazza con cinque giocatori appaiati a quattro punti e con Mocci e Militello fermi ancora a due. La pausa del pranzo non placava il famelico appetito del capoclassifica che inanellava altri tre successi consecutivi che lo portavano alla riconquista trionfale del titolo di Gran Maestro. Per il secondo posto la lotta si era nel frattempo ristretta ai due "veterani" Puzzo e Maccheroni (unici sempre presenti in tutte le edizioni del Gran Maestro). Il loro incontro, nell'ultima tornata di gioco risultava tra l'altro decisivo per l'assegnazione del soggiorno gratuito al Campionato Italiano di Verona. La vittoria, come spesso avvenuto in quest'ultimo periodo, arrideva al Presidentissimo Puzzo con Maccheroni che perdeva anche la terza piazza ai danni di un lanciatissimo Tramma che conquistava, con la sua ottima prestazione, il meritato passaggio alla qualifica di Maestro. In fase di resoconto finale appaiono indubbiamente deludenti le prestazioni di Silvola, Perotti e Militello mentre sono da sottolineare i due successi di Mocci contro avversari che si presentavano di caratura superiore alla sua.
Ancora una volta quindi Marconi sugli scudi a riaffermare una sua superiorità che quest'anno è sembrata indiscutibile, un Marconi che, purtroppo, non potrà partecipare al 12° Campionato Italiano (e di conseguenza al Mondiale) per impegni inerenti al Servizio Civile che sta svolgendo.

PUZZLE

Nel finale tra Francesco Marconi (Nero) e Roberto Tramma (Bianco) si è presentata la posizione mostrata in figura.

Il Bianco muove e vince.

Vedi soluzione >>




Torna ai Risultati

Torna all'Home Page