XXXII Campionati del Mondo di Othello

dal 20 al 22 Novembre 2008

Quality Hotel 33: Østre Aker vei - Oslo -N-


Vincitore:
Michele Borassi



Formula:
13 turni + semifinali e finali

Il 19enne milanese Michele Borassi è il nuovo campione mondiale di Othello, il popolare gioco da scacchiera giapponese che coinvolge diverse centinaia di appassionati in Italia, riuniti nella Fngo, Federazione Nazionale Gioco Othello (www.fngo.it).

Borassi, campione italiano in carica, ha sconfitto nella finale giocata a Oslo il giapponese Tamaki Miyaoka in tre partite. Vinta la prima per 34-30, Michele ha perso il secondo confronto 33-31, riscattandosi infine nel terzo match decisivo, terminato ancora 34-30 in favore dell’azzurro. E’ la prima vittoria per l’Italia nella competizione, giunta alla trentaduesima edizione. Il migliore risultato ottenuto in precedenza era il secondo posto di Paolo Ghirardato al mondiale di Atene del 1985.
Michele Borassi vince inoltre un premio in denaro di 3000 dollari offerti dagli sponsor della manifestazione al campione del mondo.

Alla vittoria nel campionato individuale si aggiunge l’argento conquistato ieri nella competizione a squadre dove i tre italiani, Michele Borassi, Donato Barnaba e Roberto Sperandio hanno ottenuto 25 punti a pari merito con la Polonia e preceduti dal solo Giappone a 26,5 punti. La squadra azzurra eguaglia così il risultato già raggiunto nel mondiale del 1999 a Milano e del 1997 ad Atene.



Torna ai Risultati

Torna all'Home Page