XXVIII Campionato Italiano assoluto

1 e 2 Ottobre 2005

Hotel Gamma: via Peroni 85 - Milano


Vincitore:
Michele Borassi



Formula:
7 turni italio svizzero (sabato) più semifinali e finali (domenica)

Si è svolto a Milano il XXVIII Campionato Italiano assoluto di Othello, e sin da subito possiamo dire che è stato l'anno dei giovani: Michele Borassi (16 anni) e Angelo Colombo (14 anni) hanno vinto rispettivamente il Campionato italiano assoluto e quello di categoria. I due hanno affrontato e battuto in finale Alessandro Di Mattei e Giovanni Dellabianca.
Bisogna dire che ai nastri di partenza il torneo era orfano di molti campioni, come Roberto Sperandio, Andrea Silvola e Francesco Marconi, vincitori degli ultimi titoli nazionali. Il principale candidato alla vittoria finale, Donato Barnaba, ambiva così alla conquista del suo primo titolo. Oltre a lui, i favoriti a qualificarsi per le semifinali della domenica c’erano Pierluigi Stanzione, Damiano Sperandio e Claudio Signorini. Alessandro Di Mattei, Michele Borassi, Domenico Palladino e Simone Sagratella con il ruolo di outsider, giovani emergenti alla ricerca di gloria.

Il girone di qualificazione termina con Donato Barnaba primo a sei punti, affiancato dal sorprendente Michele Borassi, a pari punteggio e battuto dal suo maestro nello scontro diretto. Terzo e quarto Alessandro Di Mattei e Domenico Palladino, entrambi a 5 punti. Succede così che quelli che venivano considerati outsider a inizio torneo, si ritrovano ad essere splendidi protagonisti.
Nella prima semifinale, Michele ha la meglio abbastanza facilmente di Domenico Palladino. L’altra semifinale invece riserva la prima sorpresa. Donato, vincitore della prima partita, si deve arrendere ad Alessandro Di Mattei per 2 a 1. Dalla prima edizione non capitava che due esordienti a questa manifestazione si trovassero in finale. Michele e Alessandro si erano già incontrati nella finale del Campionato Italiano di categoria dello scorso anno, e in quell’occasione aveva vinto Alessandro.
Quest'anno si è praticamente giocata la rivincita, ma con in palio la posta più alta: il titolo di Campione Italiano assoluto.
Un Michele in formissima ha meritatamente vinto per 2 a 0 e non ha avuto troppi problemi ad aggiudicarsi il match. Nella finale per il terzo posto Donato Barnaba batte Domenico Palladino, il quale siamo certi, troverà altre occasioni per agguantare il titolo di Maestro.
La Federazione si congratula con tutti i partecipanti, ma in particolare con Michele Borassi, nuovo astro nascente del mondo othellistico!



Torna ai Risultati

Torna all'Home Page