GPI Milano 2016 (seconda tappa) (Gran Prix Italiano)

21 Febbraio 2016

Via Sant'Uguzzone 8, Milano - Milano

A Milano la seconda tappa del Gran Prix Italian dove si sono sfidati 9 giocatori in un torneo di 7 turni con molto equilibrio, qualche sorpresa e la vittoria finale di Takuji Kashiwabara. Il campione europeo in carica ha fatto pesare il suo rating, conquistando da pronostico il gradino più alto del podio con 6 vittorie ed una sola sconfitta contro Gianluca Ilacqua.

Assenti i Top 5 Maestri italiani (Borassi, Di Mattei, Marconi, Sperandio R., Barnaba), si sono molto distinti i giocatori di Categoria con le ottime prove di Luca Colao (Campione Cateogia nel 2013) al secondo posto con 5 vittorie, e Paolo Tormene (Campione Categoria nel 2015) terzo, anche lui con 5 vittorie. A seguire, un gruppo di quattro giocatori a 4 punti. A Maria Serena Vecchi la coppa di migliore giocatrice Donna e a Giuseppe Chiarulli quella per i giocatori di Categoria.

Con questa vittoria Kashiwabara è passato al comando della classifica provvisoria del GPI 2016 dopo due tornei.
Prossimi appuntamenti a Udine e poi Ferrara.

Ciao! - Giuseppe Chiarulli
Si terrà all'interno della UESM la seconda tappa del circuito Gran Prix Italia 2016 di Othello. Appuntamento in Via Sant'Uguzzone, 8 c/O UESM - Milano. il torneo si svolgerà durante tutta la giornata con 3 turni la mattina, pausa pranzo e 4 pomeriggio. Info email giuseppe.chiarulli@gmail.com

Dove si gioca

 Via Sant'Uguzzone 8, Milano - Milano

Formula

 7 turni di svizzera


Se pensi di partecipare compila i dati e aiutaci
ad organizzare al meglio questo evento!

Nome:
Cognome:
E-Mail:

Appuntamento

 21 Febbraio 2016, ore 10:00

Prezzi

   

Premi

 

Organizzatore

 Giuseppe Chiarulli

Sito Internet

 www.fngo.it


   Perché compilare il modulo di iscrizione?

Anche se la pre-iscrizione non è obbligatoria per partecipare ai tornei, facendoci comunque sapere della vostra presenza, ci aiuterete ad organizzare al meglio il torneo. Sapere il numero di giocatori, ci permette di predisporre una sala adeguata, portare un sufficiente numero di scacchiere e orologi, stampare un adeguato numero di referti, portare abbastanza penne. Come vedete è più semplice imparare le regole di gioco che organizzare un intero torneo di Othello. La pre-iscrizione non vi obbliga a partecipare, non ci sono penali da pagare per chi si iscrive e poi non può venire. L'Othello è un hobby e come tale, nella vita di tutti viene dopo molti altri doveri e probabilmente piaceri. Se non siete sicuri, non vi dovete preoccupare, comunicateci il vostro interesse: per noi è comunque un bene sapere che "forse ci sarà un giocatore in più". Vi aspettiamo numerosi!

Torna al Calendario

Torna all'Home Page